Progetto Portale con Confindustria

L’iniziativa ha preso spunto dalla consapevolezza che gli studenti non sono informati sulla consistenza della realtà  industriale del territorio e che le aziende  hanno difficoltà nello stabilire contatti con potenziali candidati ad una collaborazione professionale.
Le finalità iniziali del progetto sono volte a colmare la  lacuna di conoscenza e contatto reciproco.

Limitandosi a considerare tale esigenza l’intervento risulterebbe di impegno contenuto per tutti gli attori coinvolti, sia   nella fase realizzazione che in quella di gestione  del sito. Approfondendo il tema,    si è invece ritenuto che  valesse la pena prendere spunto  dall’obiettivo primario per avviare  un progetto più ambizioso: un portale che  potesse costituire anche uno strumento di divulgazione,  amalgama, confronto, supporto, informazione ,  etc   per gli studenti, estendendone la fruibilità a tutte le scuole di secondo  grado  della provincia.

L’impegno dell’azienda patner del progetto (Isselnord di Ceparana) ed  il supporto  esteso da parte di altre aziende presenti in Associazione Industriali consiste in:
  • Hardware necessario;
  • Progettazione preliminare e di dettaglio;
  • Realizzazione.

Le fasi sono attuate da web  designer  ed esperti informatici  di Isselnord e di altre aziende competenti sullo specifico tema,   con il criterio del  “training on the job”   a favore di studenti  selezionati dagli istituti Capellini e Fossati.

I ragazzi hanno seguito nell'anno scolastico 2009-2010 un periodo di formazione presso la azienda, seguendo gli orari lavorativi e i metodi della stessa, sulla falsa riga della “alternanza scuola-lavoro” proposta dalla riforma. Il periodo di formazione in azienda si è svolto nelle prime due settimane di Febbraio e alla fine di Maggio 2010.

Il supporto della azienda è assicurato fino alla “messa in linea” del portale.

Dato il respiro pluriennale che l’iniziativa dovrà garantire, le aziende non possono impegnarsi nelle attività di aggiornamento e di mantenimento in efficienza del portale.
Tale supporto rientrerà nelle competenze delle scuole, magari con una probabile consulenza “ su chiamata” da parte delle aziende  coinvolte nella fase di realizzazione.

Ad avvenuto aggiornamento  della struttura, essa verrà trasmessa ai dirigenti degli altri istituti della provincia per un eventuale ulteriore perfezionamento.
Per quanto riguarda le aziende resteranno fermi i punti    di competenza sostanziale che le riguardano (ovvero i contenuti da pubblicare), per i quali si dovranno ovviamente fare carico per gli aggiornamenti futuri.

Il “progetto portale” è estremamente   innovativo  e potrà trasformarsi  in un punto di riferimento utile ed efficace per i ragazzi di tutte le nostre scuole.

Per i ragazzi coinvolti del Fossati Da Passano è stata una occasione preziosa per avere un contatto con il mondo attuale del web design, incontrando una realtà addentrata in ciò che viene attualmente richiesto dal settore.

Per l'anno scolastico 2010-2011 il progetto è stato fermato. Ci si ripropone di farlo ripartire presto, di rinnovare la esperienza per altri ragazzi, e portare a termine la costruzione del portale così come progettato.


Numero visite dal 01/02/2012: 2508886